ricetta

Spiedoni di rosmarino con polenta bianca

1 ora
6 persone
2

INGREDIENTI E DOSI

300 gr. polenta Farina Veloce Bianca
La Veronese
1 lt. acqua
300 gr. Mortadella di Bologna IGP
12 gambi di rosmarino
4 peperoni (in 4 colori)
1 cipolla
Salvia q.b.
Olio Evo q.b.
Sale e pepe

Spiedoni di rosmarino con polenta bianca

1 ora
6 persone
2

PREPARAZIONE

Spiedoni di rosmarino con polenta bianca, cubetti di mortadella, peperoni colorati, cipolla, salvia e alloro

Portare ad ebollizione l’acqua, salare, quindi versare a pioggia la polenta e farla cuocere per circa cinque minuti.
Una volta pronta versarla su un piano foderato con carta da forno, stenderla con l’aiuto di una spatola, quindi ricoprirla con altra carta da forno, infine livellarla con l’eventuale aiuto di un mattarello, facendo attenzione a mantenere la stessa altezza dei cubotti di mortadella.
Riporre la polenta in frigorifero per almeno 30 min. oppure per metà tempo in congelatore.

Una volta raffreddata tagliare la polenta a cubotti, quindi rosolarli in padella su tutti i lati con un po’ d’olio evo.
Far rosolare in padella la cipolla tagliata a rondelle con un filo d’olio evo, quindi aggiungere i peperoni colorati, mondati, puliti e tagliati a quadrotti (anche precedentemente sbianchiti), oltre ad alcune foglie di salvia.

Preparare lo spiedone di rosmarino togliendo i suoi aghi ma lasciando intatto il ciuffo finale e affilare con un coltello la sua estremità.
Tagliare la mortadella a cubotti e passarla in una padella antiaderente unitamente agli aghi di rosmarino.

Preparare gli spiedoni alternando polenta, mortadella, cipolla, peperoni e salvia, utilizzando lo stesso gambo del rosmarino.
Impiattare gli spiedoni ed eventualmente spolverare con sale, pepe e un filo d’olio evo a crudo.

TOPICS:  SECONDI