Vetrina
Fulvio Verduci

Fulvio Verduci

Food Blogger Gluten Free

Vetrina Fulvio Verduci

Asparagi con orecchiette e cacao

Stampa ricetta
Wish List
Condividi

Asparagi con orecchiette e cacao

Ricetta per: 2 persone
Tempo di preparazione: 30 min

Ingredienti

Per la pasta:
200 g di orecchiette senza glutine Farabella (cottura: 10’)
Acqua
Sale q.b.
Olio EVO

Per la crema di asparagi:
250 g di asparagi
Peperoncino q.b.
1 Scalogno
Sale

Per la finitura:
2 fave di cacao
2 peperoncini rossi (per la decorazione)
Semi di finocchietto q.b.

Preparazione

La pasta:
Mettete a bollire in una pentola con abbondante acqua gli scarti degli asparagi e la loro parte finale più dura. Una volta portata l’acqua ad ebollizione lasciate cuocere ancora per qualche minuto in modo che prenda sapore e successivamente rimuovete con l’aiuto di una schiumarola gli scarti. Ora salate l’acqua, aggiungetevi due cucchiai di olio EVO e cuocetevi le orecchiette per il tempo necessario.

La crema di asparagi:
Lavate accuratamente gli asparagi sotto acqua corrente, rimuovete la parte legnosa del gambo e raschiateli con un pelapatate (gli scarti sono quelli che userete per preparare l’acqua di cottura delle orecchiette). Tagliate i primi due o tre centimetri delle punte ed affettate i gambi a rondelle di mezzo centimetro di spessore.
Scaldate in una padella un filo d'olio ed unitevi lo scalogno tritato finemente facendolo appassire a fiamma bassa. Aggiungete ora gli asparagi a rondelle, le punte e bagnate con un mestolo di acqua di cottura della pasta (se il fondo dovesse asciugarsi troppo unite altra acqua). Cuocete a fiamma media per dieci minuti circa.
Trascorsi circa quattro minuti togliete le punte degli asparagi e tenetele da parte per la finitura del piatto (devono risultare belle croccanti!).
Mettete i restanti asparagi nel beker e frullateli fino ad ottenere una crema omogenea (eventualmente aggiungetevi un filo di olio EVO o acqua se il composto risultasse troppo denso) e regolate di sale.

La finitura:
Stendete su di un piatto la crema di asparagi e versatevi al centro una porzione di orecchiette; grattugiatevi sopra una fava di cacao e spargete con qualche seme di finocchietto selvatico qua e là. Infine decorate con le punte di asparago ed un bel peperoncino rosso secco che il commensale andrà a sbriciolarci sopra se di suo gradimento.



Altre ricette di Fulvio Verduci