Accedi
Accedi Registrati

Gluroad: una giornata a Londra, tra vie, arte e locali senza glutine

Pubblicato il 02/03/2017, da Glutile

Ale ma quindi?

Ma quindi cosa?

Sei tornata da Londra e ancora non hai raccontato nulla! Oltre alle foto e ai video pubblicati, vuoi dirci qualcosa?
Hai trovato locali senza glutine???


Si, li ho trovati…

E quindi? Dai racconta…

Trovo difficile “descrivere” questa città. Difficile farlo utilizzando una sola parola.
Londra è una città che offre molteplici attrazioni ai suoi visitatori e ai suoi abitanti.
È una città stravagante e coinvolgente. Dalle particolari vie agli abitanti, dai colorati portoncini al grigio cielo.
Tutto inserito in un armonico e bizzarro quadro dai mille colori.
Ogni quartiere si distingue l’uno dall’altro regalando, ai suoi visitatori, qualcosa d’incredibile e di diverso da vedere.

Come abbiamo detto sono tante le attrazioni e gli angoli da scoprire. Così tante che sarebbe difficile visitarla in un solo giorno.

Ma proviamo a fare un piccolo, breve tour... cominciamo!


ATTRAZIONI E LOCALI GLUTEN FREE

Partendo da Trafalgar Square, dove potrete visitare la Galleria Nazionale, proseguite verso il Big Ben ed il London Eye.
Qui potrete godervi il panorama e la famosa ruota panoramica.
Da notare, lungo le vostre passeggiate, uno dei simboli della città. Un piccolo indizio: è rossa e vintage.
Avete capito di cosa parlo? Mi riferisco alle famose gabine telefoniche di Londra!
Il vecchio ''telefono a gettone”. Un pezzo di storia che continua ad esistere nonostante i recenti provvedimenti per rimuoverle.

Se ancora non avete fatto colazione niente paura andate da Nero Caffè o Pret a Manger.
Cosa sono? Due tra le catene più diffuse nella città. Da Nero Caffè potrete ordinare un buon espresso accompagnato da un brownie al cioccolato o cocco e lampone gluten free.
Se invece siete in cerca di qualcosa di più fresco, Pret a Manger è il locale che fa per voi. Qui potrete scegliere tra diversi tipi di macedonia e yogurt con frutta e cereali senza glutine. Il tutto fresco e accompagnato da un caffè, un cappuccino o un tè. Inoltre potrete scegliere tra diverse tipi di barrette senza glutine.
Pret a Manger è ad ogni angolo della città. Quindi, se vi siete persi o non trovate un locale senza glutine in cui andare a mangiare, a qualsiasi ora del giorno, vi consiglio di entrare e scegliere tra snack, zuppe e insalate di ogni tipo.

Scendendo al London Bridge, prima di proseguire verso il Tower Bridge, fate un salto al Borough Market, o “Paradiso del cibo”, così chiamato dai londinesi.

Da qui, costeggiando a piedi il Tamigi, potrete osservare la città dall’alta parte della sponda del fiume e scattare qualche foto. Il panorama è veramente bello.
Una volta arrivati sotto il Tower Bridge fate le scale e attraversatelo a piedi. Ne vale la pena.
Ad aspettarvi dall’altra parte troverete Tower Hill. Se avete tempo entrate a visitarlo.
Bene. Ora fatevi un regalo e recatevi da GBK (Tower Place, EC3R 5 Londra).
No, non è un negozio di souvenir, né tanto meno una famosa marca sportiva inglese. Stiamo parlando di un incredibile hamburgeria.
Avete capito bene. Hamburger senza glutine da gustare in un locale molto accogliente. Qui potrete sedervi e gustare un super hamburger gluten free.
Dopo il primo morso ne vorrete ordinare subito un altro. E non stiamo scherzando. Provare per credere!
L’unica pecca del locale? Niente patatine per noi celiaci, ma c’è da dire che il resto del menù compensa bene la loro mancanza.

Bene. Dopo questo delizioso pranzo non vi accomodate troppo, il nostro tour continua.

E dove possiamo andare a fare una bella e tranquilla passeggiata? Scendete in metro e dirigetevi verso Notthing Hill. Una passeggiata per Portobello Road è d’obbligo. Ideale per gli amanti del romantico film con Julia Roberts e Hugh Grant girato proprio in questo quartiere, che potranno far visita alla libreria in cui si svolgono le principali scene del film, ma anche per gli amanti di antiquariato e collezione. Non a caso Portobello Road è considerato il più grande mercato di antiquariato al mondo. Qui potrete girare e perdevi tra le colorate case a schiera, tipiche del quartiere, tra viali alberati e negozi di ogni tipo.
Famoso nel quartiere è il mercato principale che si tiene il venerdì e il sabato. Se non lo avete mai visto, vi consigliamo uno dei due giorni per visitare la zona.
In tutto questo camminare però fermati un attimo e gustatevi un Cupecake senza glutine. Dove prenderlo? Da Humingbird Bakery (133 Portobello Road - Notting Hill), locale che si trova proprio a Portobello Road, tra i negozi di antiquariato. Impossibile non notarlo. Le vostre papille olfattive se ne accorgeranno ancora prima che voi possiate vederlo.

Da qui potrete recarvi verso Piccadilly Circus e raggiungere Soho.
Famoso quartiere di Londra in cui poter trascorrere una piacevole serata in uno dei locali della zona. Non a caso risulta essere uno dei quartieri più frequentati la sera dai giovani e non solo.

Piccola raccomandazione: mentre camminate guardatevi sempre intorno. Scoprirete meraviglie ad ogni angolo.

Se ancora non ci siete stati, beh… cercate un last minute, fate i biglietti e partite!
Londra è una di quelle città che non finirete mai di scoprire e di amare.
Una città che vi rapirà il cuore ed in cui vorrete sicuramente tornare.