Accedi
Accedi Registrati

Milano Marathon e Aic: una staffetta solidale

Pubblicato il 25/03/2016, da Glutile

Domenica 3 aprile, scatta la 16a edizione della Milano Marathon, e si corre per sostenere il no profit.

AIC Lombardia, inserita nel Charity Program della Gazzetta dello Sport, lancia la propria sfida solidale a favore degli abitanti celiaci del deserto del Saharawi in Africa, invitando runner volenterosi a partecipare alla maratona o alla staffetta, per una competizione virtuosa di raccolta fondi.

AIC Lombardia inoltre, allestirà punti di ristoro senza glutine lungo il percorso e all’arrivo.

In Saharawi – un angolo di terra tra Marocco, Algeria e Mauritania – la celiachia è molto più diffusa rispetto all’Italia e al resto del Mondo, con conseguenze anche molto gravi per i  pazienti, che qui vivono di soli aiuti umanitari. AIC Associazione Italiana Celiachia si è impegnata nel tempo con 10 missioni in Saharawi  per portare conoscenza, strumenti, formazione. Grazie alla generosità dei donatori, è stato costruito un ambulatorio dedicato alla celiachia e dotato di tutta la strumentazione necessaria, è stata donata una colonna endoscopica utile per la diagnosi della malattia e  sono stati formati medici e paramedici direttamente nei villaggi.

Dal 2014, però, a causa della delicata situazione geopolitica dell’area, non è più possibile per AIC essere presente in Saharawi. La popolazione locale ha imparato a gestire in autonomia la celiachia, ma tutti i risultati ottenuti in questi anni sono in pericolo se non manteniamo nel tempo quanto abbiamo costruito.

Per un paziente celiaco, la diagnosi rappresenta la soluzione per stare finalmente bene, ecco perché è importante portare in Saharawi i kit diagnosi che aiuteranno i medici a individuare nuovi pazienti e cambieranno la vita di molte persone che vivono nei campi.

Come? Correndo con AIC la Milano Marathon o facendo una donazione sulla pagina di Rete del Dono.

Per ulteriori informazioni e per procedere all’iscrizione alla Milano Marathon, visitate il sito AIC Lombardia: www.aiclombardiahome.it

Accorrete numerosi!