Proposte Gluten Free a Hostaria, il festival del vino di Verona

Pubblicato il 06/10/2016, da Glutile

Nella splendida cornice di Verona, il 14-15-16 ottobre 2016, torna Hostaria, il festival del vino di Verona, che nasce per esprimere il concetto popolare di ospitalità legata alla degustazione dei vini.

Un appuntamento che evoca luoghi di incontro, convivialità, divertimento e libertà attraverso un percorso di 3 chilometri all’interno del centro storico di Verona dove il pubblico partecipante diventa protagonista attivo della festa degustando i vini proposti dalle cantine presenti e fermandosi nelle grandi “hostarie” delle eccellenze gastronomiche veronesi e le “sbecolerie” dislocate nell’itinerario della festa.
All’evento aderiscono anche decine di ristoranti e osterie del centro storico che prepareranno speciali menù tipici ispirati all’idea del Festival.

Per noi celiaci:
In ogni stand del vino si potranno trovare i grissini di Panificio Zorzi, Linea SMILE senza glutine e senza lattosio.
Inoltre, nei Giardini dell'Arsenale, una speciale "locanda di hostaria" Gluten free, proporrà delle specialità preparate dal ristorante Scapin, come ad esempio: polentine con vari sughi di ”La Veronese, bontà senza glutine” e piatti di pasta o tortellini del "Pastificio De Angelis”.

Il pubblico potrà accedere al percorso di degustazione dichiarando la maggiore età con regolare documento d’identità, pagando un biglietto d’accesso a prezzo popolare di 20 Euro con il quale si avrà diritto a massimo 10 degustazioni di vino (alcuni vini pregiati definiti “gold” varranno 2 degustazioni), valide solo nel giorno selezionato presso gli stand delle cantine in centro storico.
Esiste anche la possibilità di acquistare un abbonamento a 30 euro per i 3 giorni del Festival.

Ad ogni partecipante verrà consegnato presso i 6 punti di distribuzione un porta bicchiere e un bicchiere celebrativo, con i quali potrà liberamente scegliere le proprie degustazioni fra tutte le cantine presenti.

Per maggiori informazioni e per l’acquisto del biglietto di ingresso (che se fatto online è scontato) vi rimandiamo al sito ufficiale dell’evento: www.hostariaverona.com