Vetrina
Silvia Faraci

Silvia Faraci

Food Blogger Gluten Free

Vetrina Silvia Faraci

Quadrotto al cocco

Stampa ricetta
Wish List
Condividi

Quadrotto al cocco

Ricetta per: 4 persone
Tempo di preparazione: 1 ora

Ingredienti

Per una teglia da 22 cm diametro

2 uova
6 cucchiai di farina senza glutine (io ho usato Revolution per pane e dolci)
3 cucchiai di farina di cocco (controllate sia senza glutine)
2 cucchiai di olio vegetale (io semi di vinaccioli)
1 vasetto di yogurt bianco (di soia se siete intolleranti)
2 vasetti (dello yogurt come misurino) di zucchero
1/2 bustina di lievito per dolci senza glutine

Per la guarnizione:
2 buste di zucchero a velo (senza glutine)
100 gr di farina di cocco
1 fialetta di colorante rosso senza glutine
2 cucchiai di acqua

Preparazione

Accendete il forno a 180°C statico.
In una ciotola mettete 2 uova, l’olio e lo yogurt e sbattete bene. Aggiungete lo zucchero e mescolate, poi la farina, mescolate bene, aggiungete i 3 cucchiai di farina di cocco, poi per ultimo il lievito. Mescolate.
Ungete e infarinate leggeremente una teglia e versate il composto, cuocete per circa 30 minuti, fate la prova dello stecchino (ogni forno varia un po’ dall’altro).

Quando è cotta tiratela fuori e lasciatela raffreddare in teglia poi sformatela e mettetela su di una gratella a raffreddare completamente.
Preparate la guarnizione. In una ciotola mettete la farina di cocco e la fialetta di colorante, poi mescolate bene bene bene. Pian piano diventerà tutto rosa.
In una ciotola a parte mettete lo zucchero a velo e un goccino di acqua alla volta, deve diventare cremoso, poca alla volta, mi raccomando, non sembra ma basta poca per liquefarlo. Dovrà essere cremoso ma non troppo.

Prendete la torta, togliete i bordi e la superficie con un coltello seghettato poi versate la glassa di zucchero (attenzione che deve colare un po’ dai bordi per cui versate tutto al centro e si coprirà quasi da sola). Una volta che la glassa è quasi stabile coprite la torta con il cocco rosa!
Potete optare per una torta a cuore se siete dei veri romanticoni, oppure un quadrato che potrete tagliare in piccoli e teneri quadrettini monoporzioni, divertentissimi anche per una merenda con bimbi ma anche adulti!!!!



Altre ricette di Silvia Faraci