Accedi
Accedi Registrati
Vetrina
Silvia Faraci

Silvia Faraci

Food Blogger Gluten Free

Vetrina Silvia Faraci

Cuori rossi al Radicchio di Treviso
Foto Ricetta
Stampa ricetta
Wish List
Condividi

Cuori rossi al Radicchio di Treviso

Ricetta per: 4 persone
Tempo di preparazione: 1 ora

Ingredienti

300 gr di farina per pasta
1 rapa rossa
2 uova
1 cucchiaio di olio
Un pizzico di sale
Acqua q.b.

Per il ripieno:
300 gr di ricotta di mucca
2 radicchi trevigiani
4 cucchiai di parmigiano
1 cucchiaio di zucchero di canna
Olio EVO
Sale

Preparazione

Tagliate a cubetti la rapa e passatela nel mixer o con frullatore ad immersione.
Aprite le uova e sbattele, poi aggiungete la rapa frullata ed il cucchiaio di olio.
Su una spianatoia versate la farina a fontana e fate un buco al centro dove verserete il composto di uova e rapa.
Iniziate a portare la farina verso il centro e mescolate, iniziate ad impastare con energia affinché si amalgami bene.

Sulle istruzioni della farina è indicato di utilizzare acqua, io in questo caso non l’ho usata perché la rapa è umida e porta già collosità all’impasto. Quel tanto che basta per attivare il guar e renderlo simile effetto glutine.
Impastate energicamente e continuate ad aggiungere farina se risultasse appiccicoso, fino a formare una palla.
Lasciate riposare mezzora nel frigo.
Stendete la pasta fresca con il matterello sulla spianatoia ben infarinata, passatela poi nella macchinetta.
Io ho lasciato la pasta abbastanza grossa al numero 3. Si rompeva molto facilmente.
Questo spessore mi ha permesso di lavorarla bene ed ha resistito anche in cottura.
Tagliate il radicchio a pezzettini piccoli e cuocetelo in padella per circa 10 minuti a fiamma media con un cucchiaio di olio, salatelo e mettete anche un cucchiaio di zucchero di canna.
Lasciatelo raffreddare, poi mescolatelo alla ricotta di mucca precedentemente schiacciata con una forchetta. Aggiungete parmigiano.
Per aiutarvi potete mettere il composto in una sac-a-poche e riempire i tortelloni o ravioli.
Cuoceteli in abbondante acqua salata per qualche minuto e tirateli su con la ramina, basterà passarli in una padella con burro fuso e salvia.



Altre ricette di Silvia Faraci