Accedi
Accedi Registrati

I love you (spaghetti)
Foto Ricetta
Stampa ricetta
Wish List
Condividi

I love you (spaghetti)

Ricetta per: 2 persone
Tempo di preparazione: 30 min

Ingredienti

Per la pasta:
180 gr di spaghetti
Acqua q.b.
Olio evo q.b.
Sale grosso q.b.

Per la polvere d’aglio:
1 testa d’aglio

Per il sugo all’aglio:
4 spicchio di aglio
100 gr di pomodorini (quelli che prefetitie, ma buoni)
8 foglie di basilico
Olio evo q.b.
Sale q.b.

Per la composizione:
Salame piccante q.b.
Basilico fresco q.b.

Preparazione

Preparazione polvere di aglio:
Sbucciate gli spicchi d’aglio, tagliateli a metà per il lungo, eliminate l’anima e fateli essiccare in essiccatore a cinquanta gradi per circa sei ore oppure in forno alla temperatura minima (il mio arriva a sessanta gradi) per il tempo necessario. Quindi, una volta secchi, frullateli con un macinino da caffe` fino a ridurli in polvere oppure in alternativa tritateli finemente a coltello.
Potete usare ovviamente anche l’aglio in polvere che si trova in commercio al posto di fare tutto questo procedimento, ma sappiate che non sara` mai la stessa cosa.

Preparazione del sugo:
In una pentola scaldate un filo di olio e fatevi soffriggere l’aglio sbucciato. Nel frattempo tagliate a metà i pomodorini precedentemente lavati e fateli cuocere in padella insieme all’aglio ed un pizzico di sale per circa diedci minuti. Aggiungete le foglioline di basilico, eliminate gli spicchi di aglio (se vi valasciatene almeno uno) e coprite la padella tenendo al caldo il sughetto per qualche minuto. Frullate ora tutto con un mixer ad immersione aggiungendo se necessario ancora un po’ di olio a crudo ed eventualmete sale.

Preparazione della pasta:
Lessate la pasta in abbondante acqua salata con l’aggiunta di un cucchiaio di olio per il tempo necessario, scolatela un paio di minuti prima della cottura e fatela saltare in padella con il sughetto.

L’impiattamento:
In un piatto piano create una treccia con gli spaghetti, conditeli con un filo di olio a crudo, qualche fettina di salame piccante, del basilico e un po’ di polvere di aglio.


Vetrina
Fulvio Verduci

Fulvio Verduci

Food Blogger Gluten Free

Vetrina Fulvio Verduci