Accedi
Accedi Registrati

Pesto alla genovese
Foto Ricetta
Stampa ricetta
Wish List
Condividi

Pesto alla genovese

Ricetta per: 8 o più persone
Tempo di preparazione: 30 min

Ingredienti

200 gr di foglie di basilico fresco
2 bicchieri di olio evo
1 spicchio di aglio
4 cucchiai di pinoli
140 gr parmigiano reggiano grattuggiato
50 gr pecorino fiore sardo dop grattuggiato
Sale grosso

Preparazione

Se possibile utilizzare un mortaio di marmo con il pestello di legno, altrimenti si può utilizzare un frullatore ma è necessario che le lame siano congelate e durante l'utilizzo non si scaldino troppo (per evitare l'ossidazione delle foglie di basilico e la perdita conseguente del colore vivo della foglia).
Cominciare con il lavare le foglie di basilico in acqua fredda, dopodichè asciugarle sopra di un panno asciutto.
Cominciare a fare una crema con sale grosso (qualche chicco) e l'aglio, utilizzando il pestello o il frullatore.
Una volta schiacciati ridotto l'aglio in crema aggiungere e tritare i pinoli.
A questo punto si possono aggiungere le foglie di basilico, poche alla volta, stracciandole accuratamente.
Una volta ottenuto un composto uniforme e dopo avere aggiunto tutto il basilico, aggiungere i formaggi e l'olio.
Quando la consistenza del pesto avrà raggiunto la cremosità desiderata, distribuire il pesto in piccoli bicchieri o contenitori ermetici, avendo cura di aggiungere un filo d'olio fino a coprire la superfice del vasetto.
Il pesto si può conservare in frigorifero per 4-5 giorni, altrimenti si può congelare e tirare fuori all'occorrenza.


Vetrina
Luca & Elena

Luca & Elena

Food Blogger Gluten Free

Vetrina Luca & Elena