Accedi
Accedi Registrati
Vetrina
Marco Amoriello

Marco Amoriello

Pizzaiolo Gluten Free

Vetrina Marco Amoriello

Pizza senza glutine all’ortica
Foto Ricetta
Stampa ricetta
Wish List
Condividi

Pizza senza glutine all’ortica

Ricetta per: 4 persone
Tempo di preparazione: 1 ora

Ingredienti

Per 5 panetti
1/2 Lt di acqua
25 gr. sale
2 gr. lievito
2 cucchiai di olio evo
750 gr. semilavorato (farina senza glutine)
100 gr. di ortiche (sbollentate e passate a purea)

Per la farcitura:
400 gr. scamorza affumicata
Olio evo q.b.
Pecorino romano grattugiato q.b.
250 gr. di purea di ortiche:
Ortica 250 gr. (foglie)
1 spicchio di aglio
20 gr. di capperi freschi o sottolio
30 gr. di olive nere

N.B.: Il tempo di preparazione non comprende la lievitazione.

Preparazione

Impasto base pizza:
In una boule versare: ½ litro di acqua, sale e 400 gr. di semilavorato (farina senza glutine) e iniziare a impastare. Aggiungete piano piano la restante parte di semilavorato e la purea di ortiche con il lievito e 2 cucchiai d’olio evo e lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Procedere allo staglio dei 5 panetti, ogni panetto dev’essere di circa 250 gr.
Lasciare lievitare per 4/6 ore.

Stesura base pizza:
Trascorso il tempo di lievitazione, appoggiare un panetto alla volta, sul piano di lavoro infarinato con un velo di semilavorato. Schiacciare delicatamente il panetto e usando i polpastrelli, iniziare ad allargarlo partendo dal centro facendo una delicata pressione dall’alto verso il basso. Questo movimento permette di mantenere all’interno dell’impasto i preziosi enzimi per l’alveolatura.
Continuare a stendere l’impasto fino a raggiungere uno spessore uniforme e piuttosto sottile, ad eccezione dei bordi, lì dobbiamo fare in modo di ottenere qualche millimetro in più rispetto al resto dell’impasto.

Per la purea di ortiche per l’impasto:
Per questa parte vi consiglio di utilizzare dei guanti in lattice. Prima di pulire l’ortica dovete sfogliarla o meglio dovete separate le foglie dagli steli. Mettete a bagno le foglie di ortica in acqua fredda e lavatele con cura.
Nel frattempo mettete dell’acqua in un tegame e quando arriva ad ebollizione versate le foglie di ortica e lasciatele per solo 2 minuti.
(consiglio di non coprire il tegame per far evaporare l’acido che è contenuto nell’ortica). Con una schiumarola togliete le foglie dall’acqua e versarle in una ciotola, aggiungere il lievito e frullare il tutto.

Condimento:
Una volta steso il disco di pasta, con un cucchiaio distribuite la purea con un movimento a spirale su tutto il disco.
Aggiungete la scamorza affumicata tagliata secondo il vostro gusto (io consiglio a rondelle), un pizzico di pecorino romano grattugiato e olio evo.
Mettere la pizza nel forno – preriscaldato - cuocere per 1 minuto e mezzo a 380° oppure 5 minuti a 220° (no forno ventilato, statico).



Altre ricette di Marco Amoriello