Accedi
Accedi Registrati

Pull-apart Bread al pesto senza glutine
Foto Ricetta
Stampa ricetta
Wish List
Condividi

Pull-apart Bread al pesto senza glutine

Ricetta per: 6 persone
Tempo di preparazione: più di 2 ore

Ingredienti

1 kg di farina per pane senza glutine (io Mix B Schar)
1 cubetto di lievito fresco
1 cucchiaino di miele
400 + 450 di acqua temperatura ambiente
15 gr di sale
50 gr di olio extravergine di oliva
Pesto fresco di basilico (o altro che preferite)

Preparazione

Prepara il lievitino mettendo in una ciotola 400 ml di acqua a temperatura ambiente, 100 gr di farina, 1 cucchiaino di miele ed il cubetto di lievito, mescola e fai riposare coperto con pellicola per circa mezzora, farà una piccola schiuma in superficie, vuol dire che è pronto.
In una ciotola molto grande metti tutta la restante farina, poi aggiungi il lievitino ed impasta bene, ora aggiungi altra acqua un pò alla volta. Impasta finché non sarà omogeneo.
Aggiungi l’olio ed impasta, per ultimo il sale, strizza l’impasto con le mani e poi impastalo, risulterà un pò molliccio ed appiccicoso ma perché è molto idratato. Se dovesse sembrarti esageratamente appiccicoso aggiungi 50 gr di farina, al contrario 50 gr di acqua. Una volta omogeneo copri con pellicola la ciotola e lascia lievitare per 2 ore.

Nel frattempo puoi preparare il pesto: 100 gr di basilico fresco, 50 gr di parmigiano grattugiato, mezzo spicchio di aglio, 1 cucchiaio di pinoli, 50 ml olio extravergine, pizzico di sale, frulla tutto ed è pronto.

Una volta lievitato prendi l’impasto e lavoralo sul piano con un poco di farina di riso, fai delle palline da circa 40 gr (metà del palmo circa), anche se non sono tutte uguali non comprometterà il risultato finale (anzi, è comunque un pane rustico). Prendi le palline e schiacciale fino allo spessore di circa mezzo centimetro, poi sistemale nello stampo da plumcake leggermente oleato (io all’inizio ho tenuto lo stampo in verticale per non far scivolare il pane), tra un pezzetto e l’altro metti un pò di pesto, poi continua fino a riempire lo stampo, senza riempirlo eccessivamente, perché poi lieviterà. Pennella con olio e copri lo stampo con pellicola e fai lievitare per circa 40 minuti.

Scalda il forno a 200° statico e dopo la seconda lievitazione fai cuocere il pane in forno per circa 30 minuti.
Deve risultare dorato e croccante.
Sforna e fallo raffreddare bene, una volta freddo puoi congelarlo, ti consiglio però di staccare i pezzetti perché da congelato sarà difficile.


Vetrina
Silvia Faraci

Silvia Faraci

Food Blogger Gluten Free

Vetrina Silvia Faraci